Continua dopo la pubblicità

Ultimo selfie di Jihad John: servizi segreti certi della morte del boia dell’ISIS

isis, meme, jihadi john, fletcher, murder she wrote, photoshop, syria, paris
Il documento fotografico diffuso dai servizi segreti USA per provare la morte di Jihadi John

Il boia dell’Isis sarebbe stato colpito nella città siriana di Raqqa dopo aver incontrato la scrittrice Jessica Fletcher, convocata dai vertici dell’organizzazione terroristica per un corso di aggiornamento sulla distruzione del mondo. La notizia è stata diffusa da alti funzionari Usa citati dal Washington Post e dalla Cnn.

“Un fortunato incidente: il drone che ha colpito il terrorista, in realtà, non sarebbe stato programmato per farlo” ha commentato lo sceriffo John Kerry. “Un difetto di fabbricazione avrebbe fatto partire un colpo all’improvviso e lo sfortunato jihadista sarebbe stato colpito”.

Ulteriori conferme giungono dal sindaco di Cabot Cove, James Cameron: “Abbiamo la ragionevole certezza che Jihadi John sia morto. Quell’uomo ha sfidato la sorte: nessuno è mai sopravvissuto ad un selfie con Jessica Fletcher”.

Lascia un commento

Top