Terremoto, disagi anche in Vaticano: “C’è chi dorme in Papamobile”

sisma, terremoto, roma, macerata, marche, scossa, meme, memes, papa francesco, vaticano, papamobile, notte, macchina, auto, meme, satira politica
Papa Francesco dorme nella Papamobile dopo il sisma in centro-Italia.
© Carlo Hebdo

La terra continua a tremare nella zona compresa tra Perugia e Macerata e sono più di 340 le scosse registrate dalla rete sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a partire dal terremoto principale di magnitudo 5,4, delle 19,10 del 26 ottobre.

La scossa è stata avvertita distintamente anche a Roma ed in Vaticano, dove è scattato il panico: molti hanno pensato di passare la notte in Papamobile per non essere sorpresi durante la notte dal sisma.

Papa Francesco ammette: “Bertone ha preso il Papacamper, è il solito ingordo. Comunque è un miracolo che non mi si sia spezzata la schiena: questi sedili foderati di pelle bianca sono scomodissimi.”

Continua dopo la pubblicità

E si contano i danni. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi è giunto a Camerino per visitare i luoghi e gli abitanti delle zone colpite (VIDEO). “Il terremoto ci sta mettendo a dura prova – ha detto il premier – ma l’Italia c’è, non lascia soli i cittadini, siamo più forti e ce la faremo, VOTATE SÌ AL REFERENDUM”.

Leggi anche > Giubileo, Bertone accoglie i pellegrini: “Tu con questo brutto asma puoi stare da me”

Lascia un commento

Top