Renzi in direzione PD: “Miriamo dritti al referendum”

Matteo Renzi, direzione PD, Zaza, Pellè, Germania, roforme, referendum, MEME, MEMES, satira politica
Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.
© Carlo Hebdo

Il referendum è cruciale “non per i destini di qualcuno ma per il futuro della credibilità della classe politica italiana”. Lo ha detto Matteo Renzi alla direzione del Pd.

“C’è qualcuno tra voi – ha incalzato Renzi – che pensa sinceramente che io sia una mezza sega”. Bersani e D’Alema hanno abbandonato l’aula dopo un lungo applauso.

“Avverto la responsabilità di questo balletto istituzionale molto importante per il nostro partito e per la nostra comunità. Vorrei offrire un’occasione alla minoranza del partito di prendermi a calci nel sedere: se sbaglio vado a casa.”

“Miriamo dritti al referendum ed alle riforme: ce lo chiedono gli italiani” ha aggiunto Renzi.

Il Premier si è messo a piangere per cercare di commuovere Rosy Bindi ma sembra che lei gli abbia dato fuoco. Si attendono ulteriori sviluppi.

Leggi anche: Renzi tratta la resa, forse sarà esiliato ad Arcore.

Lascia un commento

Top