Berlusconi spiato anche dalla Russia, ma con amore.

berlusconi, nsa, usa, america, servizi segreti, intercettazioni, leaks
Berlusconi mentre cosparge d’oro una escort.

Le telefonate tra l’allora premier Silvio Berlusconi e i suoi collaboratori, ma anche conversazioni dirette con le sue escort dorate venivano monitorate dallo Special Collection Service (Scs), unità speciale dell’Nsa che opera sotto copertura diplomatica. E’ quanto emerge dai nuovi file di Wikileaks.

Sembra però che anche la Russia spiasse Berlusconi, ma in maniera diversa: “Dalla Russia, con amore” affermano voci del Cremlino.

Lascia un commento

Top